giovedì 31 gennaio 2019

Dio ride

Sono un bel ragazzo? Boh, ho i miei dubbi; anche se molti goiim hanno un naso semitico più accentuato del mio. In un tempo molto lontano, anzi vicinissimo, avere un naso troppo curco è stato considerato un crimine contro lo stato. Ecco perchè mi viene da
 confrontare il mio naso con quello dei cristiani. Non è un complesso ebraico. E' che gli altri non ci fanno mai dimenticare che siamo ebrei. E per questo dobbiamo distinguerci o per la nostra supposta inferiorità o per altrettanto supposta superiorità. Ieri eravamo trattati come nemici in casa, esecrabili strozzini, oggi per molti siamo intelligenti, inventori e innovatori in ogni campo, dall'arte alla filosofia alla musica, alle scienze.  E il pregiudizio  antisemitico ha finito paradossalmente per contagiare noi stessi. Ci sono ebrei che vogliono apparire supergenerosi perchè non si dica di loro che "sono ebrei"  e ce ne sono altri avarissimi proprio perchè "sono ebrei". Il punto di vista dei goiim è diventato la nostra ossessione, e con essa si affaccia l'eterna domanda: un simile odio nasce dall'invidia per la nostra intelligenza e creatività o questa è soltanto una nostra pia illusione? Personalmente non mi sento ebreo, ma anche tante altre cose. E non mi dispiacerebbe che nel valutare la mia modesta persona si riuscisse a prescindere dal fatto che io sia o no israelita.

8 commenti:

  1. Farfalla, Silvi scrive sul mio blog i tuoi commenti.
    Vieni a fare chiarezza.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia Gus. Io mi chiedo quando sarà che sta donna si tranquillizzerà. I miei commenti sono di due anni fa e lei non è riuscita a costruirsi un qualcosa di suo in questo tempo, dove regni amore e non rancore. E oltretutto ha conservato i miei commenti e quelli di Fiorella...da paranoia, decisamente. Credo che se uno sta dietro ai suoi deliri, rischia davvero di ammalarsi. Lo stress porta malattia. Abbraccio siempre.

      Elimina
  2. Cara Farfalla, sai io non mi domando se sono bello, il bello che come mi piaccio!!!
    Mi piacciono i tuoi post, con questi strani argomenti, complimenti!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie amico mio. Sono argomenti che prendo da libri che leggo ed allora li trascrivo per renderli partecipe ad altri. Ricambio l'abbraccio con uno ancora più forte. Torno a leggere il libro.

      Elimina
  3. Questo libro mi è stato regalato a Natale, la storia è interessante ed è scritto molto bene.
    Baciobacio :-)

    p.s. Silvi è arrivata anche da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io come al solito, il libro l'ho preso in biblio. Mi ha attirata il fatto che fosse torinese e, tempo fa, lessi un articolo del prof. Pier Franco Quaglieni su di lei, quando mancò. Ho unito le due cose e lo sto leggendo.
      Baciobacio cara, ho conosciuto una ragazza in gamba e la cosa mi fa piacere. Mi piace confrontarmi con la gioventù, anche se solo virtualmente.
      PS ho letto la tua risposta a Silvi, la trovo favolosa anche se sono certa che servirà a ben poco. Sta tizia è dal 2012 che infastidisce a noi blogger della piattaforma. Ogni tanto sparisce, cambia nome, e ricompare da Gus come un'agnellina per poi scatenarsi con i suoi sproloqui.
      ٩(♡ε♡ )۶

      Elimina